sabato 30 dicembre 2006

Affittasi ubiquità
"Toh, chi si rivede"

La mezzanotte del 31 dicembre potrebbe essere il momento dell'ubiquità per eccellenza. Vorremmo essere in ogni luogo a festeggiare con tutti, vorremmo brindare con chi è lontano e baciare sotto il vischio chi non può essere con noi.
E quindi, che si fa da queste parti la sera di capodanno?

Il sottoscritto lo trovate a mettere dischi al Covo, in compagnia di tutti i dj che si sono alternati al mixer durante la stagione. Ma il pezzo forte della serata sono i due concerti: i nostri Death Of Anna Karina e, dopo la mezzanotte, per la prima volta in Italia i britannici Johnny Boy, quelli dell'anthem You Are The Generation That Bought More Shoes, And You Get What You Deserve.

Al Circolo della Grada (Via della Grada 10), c'è 1, 2, 3, Casotto! la festa organizzata dalla Riotmaker con i dj set di Amari, Scuola Furano, Faresoldi ed Ex-Otago. Visuals a cura dei IRagazziDellaPrateria e Jimmy Pensone.

Altrove in città i locali scelgono di puntare sulle risorse di casa. Quindi dj set a volontà, differenziandosi per generi musicali e fasce di prezzo. All'Estragon, Mingo, Scandella e gli altri, per restare in ambito rock; al Link, con Andrea Maver e tutti i residents abituali, dalla techno alla drum'n'bass; e al TPO, dal breakbeat al pop revival 80.
L'ultimo dell'anno al Cassero porta il titolo di (2)007 Missione Tacchi A Spillo, con un ricco programma di ospiti e la consueta proposta musicale a base di house e altre più divertenti perversioni.
Chi aveva voglia di reggae e ritmi in levare, forse avrà già saputo che l'evento The Big One è stato annullato, mentre pare fare le cose in grande il Sunrise organizzato da Fashion FM presso le vecchie ex Fabbriche Castelli di Ozzano.

Fuori città sono da mettere in agenda almeno due eventi. Il capodanno della Piola di Ferrara, con cinque strepitose band live: The Tunas, HighSchool Lockers, Honey Don't, Sorelle Kraus e Signorine Taytituc. A seguire, tra gli altri a mettere dischi, ci saranno anche CoolFace & Ginger.
Un po' più lontano, a Montelupo, vicino a S.Giovanni in Marignano (dalle parti di Cattolica), avrà luogo una nuova edizione della Gara di Batterie Elettroniche: "Non ci saranno addobbi, spirito capodannesco, intrattenimento popolare, mutande rosse e se qualcuno prova a fare un countdown ci sarà una rissa". Eccezionale.

Infine, segnalo che il Bronson di Ravenna anticipa i festeggiamenti a questa sera, "tanto qua sembra sempre capodanno e dubito che questo sabato sarà diverso dal solito". Ultime Indie Electro Sessions del 2006 in formazione tipo con Chris Vins Trinity Len e Diego.

Dimentico di sicuro un botto di roba, se volete potete aggiungere il resto nei commenti.
Buon Anno a tutti, da qualche parte di sicuro ci si vede a banco.

Nessun commento: