martedì 10 ottobre 2006

Polaroids From The Web
Alskat Ivor

- Dopo aver firmato accordi con le major dell'industria discografica, Google compra YouTube.

- Un po' di news per i nostri amati Radio Dept.: è uscito We Made The Team, nuovo singolo solo in download digitale (cfr. Ink per l'mp3), "a lazy skank, high on petrol fumes, scottish lager and cream tea", anticipazione del suono di quello che sarà il prossimo album, le cui registrazioni cominceranno questo autunno tra Berlino e il Sud America; sta per uscire un ep in split con la band peruviana di shoegaze Resplandor, lo presenteranno a Lima il 28 ottobre, mentre il 2 novembre saranno a Londra per festeggiare la ristampa britannica del loro ultimo Pet Grief con un concerto organizzato da Track & Field.

- Il nuovo video dei Long Blondes, Once And Never Again:
Real: Hi | Lo -- Windows Media: Hi | Lo

- Questa sera al Bronson di Ravenna arriva in concerto da Memphis, Tennessee, il giovane cantautore folk Micah P. Hinson, a presentare il suo ultimo lavoro Micah P. Hinson And The Opera Circuit: qui lo si può ascoltare in streaming.

- "Er, do you know any homosexuals?": 18 pagine di flusso di coscienza per il rider degli Stooges.

- La piccola e adorabile indie label Music Is My Girlfriend rinnova il sito e lancia il suo singles club.

- "Emily Dickinson? She's hardcore": una lunga chiacchierata di Pete Doherty con il Guardian a proposito delle influenze poetiche nei suoi testi. Io ammetto di non esserci arrivato in fondo. In compenso, il poeta inglese Andrew Motion spiega alla BBC che la passione letteraria di Doherty può avere una buona influenza sui giovani.

- "Rare/obscure punk rockers find new life online".

- Qualcuno ha pensato di ridare vita dopo qualche anno anche all'Arte del Nastrone: il nuovo indirizzo è artedelnastrone.blogspot.com.

- Il video di I Couldn't Remember The Dream, la canzone di Ant pubblicata nel 7 pollici in split con i nostri Pecksniff.

- Intanto la band parmigiana tra un paio di giorni darà alle stampe il suo terzo album, intitolato Honey you're murdering me, sempre per Black Candy Records. Sul loro myspace un paio di tracce in anteprima.

- Altro che Postal Service:

Nessun commento: