mercoledì 1 marzo 2006

Le Murato Avec Les Lunettes
 Le Man Avec Les Lunettes Guardiamoci negli occhi, anzi, negli occhiali: la scena indie è tutto un magna magna in mano ai blogger, la solita spocchiosa élite che si autocelebra.
Prendi stasera: allo Zò Caffè, all'interno della rassegna Murato, faranno la loro prima apparizione cittadina i Le Man Avec Les Lunettes.

È sotto gli occhi di tutti che il trio è arrivato dove è ora grazie all'hype più sconsiderato, e non certo per meriti personali.
Salta all'occhio quanto l'intero progetto sia costruito a tavolino, probabilmente da Lucio.
Solo il cielo sa a quali bassezze i LMALL si sono dovuti piegare per salire sul prestigioso palco del festival di Emmaboda, obbligati a soddisfare torme di bramose adolescenti svedesi pur di raggiungere il successo.
E tutto ciò nonostante la boy band bresciana insista a proporre il suo trito pop beatlesiano, debitore un po' di Air, un po' di Mercury Rev e con una strizzata d'occhi a certi Grandaddy, che piace solo ai "presenzialisti ricoperti di spillette e altre anime perse con la borsa a tracolla".
Non è un caso che, prima e dopo i live, a mettere i dischi ci sia proprio Enzo del blog polaroid, uno che darebbe un occhio pur di non perdere una serata del genere.
Tra l'altro questa sera i Le Man Avec Les Lunettes presenteranno anche le loro ultime "fatiche" discografiche: un singolo in vinile trasparente, in edizione limitata a 100 copie, incentrato sul tema del tennis (per Honey Records), e una cassetta dal titolo Breasting The Tape uscita su Best Kept Secrets, contenente brani inediti e rarità.

Dopo i LMALL per fortuna c'è Moltheni in concerto, per il gran finale del tour di Splendore/Terrore, e stasera eseguirà in anteprima anche alcune canzoni dal prossimo disco (in uscita a ottobre) e al quale parteciperanno anche Franco Battiato, Marta Sui Tubi e Bill Elm dei Friends Of Dean Martinez. La voce e la chitarra di Moltheni saranno accompagnate dal Wurlitzer di Pietro Canali.
Occhio, che nel pomeriggio, tra le 16 e le 17, c'è la consueta anteprima radiofonica a Su La Testa, con FedeMC ed Elisa Graci.

Nessun commento: